Dentifrici Senza Nichel: Ecco la Guida ai Migliori Prodotti in Vendita Online

dentifrici senza nichel

Soffrire di allergia al nichel non significa solo dover fare attenzione a quello che si mangia. Particolare cura va dedicata anche alla scelta di dentifrici senza nichel, prodotti fondamentali per l’igiene quotidiana.

Se sei arrivata qui significa che questo argomento ti sta particolarmente a cuore e che, molto probabilmente, hai bisogno di chiarire le idee sui dentifrici migliori in commercio. Ho creato apposta una guida che spero possa esserti utile.

disintossicarsi-dal-nichel-guida

Nel sommario qui sotto trovi una divisione per argomenti, in modo da scegliere le tematiche che più ti interessano.

Sommario

Dentifrici senza nichel: facciamo chiarezza

Prima di addentarci alla scoperta delle migliori soluzioni relative ai dentifrici senza nichel è bene chiarire un aspetto relativo a questa definizione, che non è totalmente corretta.

La utilizziamo in queste righe per comodità, anche se sarebbe meglio ricorrere alla dicitura nichel tested. Prodotti come i dentifrici e i cosmetici presentano una minima quantità di nichel, considerata tollerabile dal corpo umano.

La soglia massima è di 1 parte per milione. Per capire se ci si trova davanti a un prodotto serio non resta quindi che controllare l’etichetta e vedere se compare l’indicazione Nichel Tested < 1 ppm, dose considerata inevitabile nella produzione di creme, cosmetici e dentifrici.

Dove acquistare il dentifricio senza nichel?

Per acquistare i dentifrici senza nichel – o per meglio dire nichel tested – è sufficiente fare riferimento al web. Online si possono infatti trovare numerose soluzioni utili al proposito.

Personalmente ho deciso di selezionare per te alcune delle migliori, dandoti informazioni sui principali benefici.

Gel Dentifricio Officina Naturae

dentifrici senza nichel

Il Gel Dentifricio Officina Naturae è un prodotto nichel tested biologico. Possiede anche le certificazioni ICEA e VeganOk.

Tra i principali benefici è possibile ricordare la mancanza di fluoro e la presenza d’ingredienti omeocompatibili come il limone, che tonifica e sfiamma denti e gengive, e l’anice.

Il suo utilizzo non intacca lo smalto dentale e, grazie alla presenza d’ingredienti come il lichene islandico, contribuisce a prevenire la formazione del tartaro.

Aloevera2

aloevera 2 dentifricio sbiancante protettivo

aloevera 2 dentifricio sbiancante protettivo

Il dentifricio Aloevera2 è un prodotto nichel tested caratterizzato dalla presenza di un dolcificante naturale come la stevia.

Questo dentifricio non presenta acqua, che è stata completamente sostituita dal succo di aloe vera. La sua presenza rende l’utilizzo di Aloevera2 particolarmente congeniale quando si tratta di combattere gli stati infiammatori del cavo orale.

Ingredienti e benefici

Il dentifricio senza nichel Aloevera2 è caratterizzato dalla presenza dei seguenti ingredienti

  • Olio di Neem e lichene islandico, fondamentali per chi vuole ottenere il massimo sbiancamento
  • Clorofilla e rosmarino che aiutano l’alito fresco
  • Tea Tree ed Echinacea per combattere il tartaro
  • Vitamine A, P e C.

Cosa dice chi l’ha provato

Cosa dice chi ha provato Aloevera2? Ecco le opinioni che si possono leggere su alcuni
e-commerce.

  • Ho trovato il mio dentifricio ideale! Adoro il gusto, è molto buono per l’infiammazione gengivale e ho notato l’effetto sbiancante dal primo giorno di utilizzo. (Antonia)
  • Questo prodotto mi soddisfa sotto tutti i punti di vista: pulisce, lascia una sensazione di freschezza, è delicatissimo, consistenza perfetta, ha un buon profumo però non invadente, gli ingredienti sono completamente naturali, ha un delicato potere sbiancante, e per qualche motivo tiene anche… pulito lo spazzolino da denti. Piace a tutta la famiglia, ho cominciato anche a regalarlo ad amici e parenti… Che volere di più… ha anche un ottimo prezzo! (Giulia)

Aloe Gel

dentifricio aloe gel da pura foglia fresca

dentifricio aloe gel da pura foglia fresca

Aloe Gel è un’altra soluzione molto interessante per chi è alla ricerca di soluzioni utili per i dentifrici senza nichel. Anche in questo caso, come è chiaro dal nome, in primo piano c’è l’aloe con il suo potere disinfiammante.

Ingredienti e benefici

Aloe Gel ha come principale ingrediente la foglia di aloe vera. Questo dentifricio senza
nichel è caratterizzato da un ottimo potere lenitivo per le gengive infiammate. Risulta efficace
anche sulla pelle.

Cosa dice chi l’ha provato

Vuoi chiarire ulteriormente le idee su Aloe Gel? Puoi dare un’occhiata alle opinioni di alcuni dei clienti che lo hanno sperimentato:

  • Un gel dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Il formato è comodissimo anche da portare in borsa o in viaggio e questo, visti i molteplici utilizzi dell’aole, è un vero vantaggio: con un solo prodotto si possono risolvere molte necessità. Ottimo come idratante per la pelle, come riparatore dopo le scottature, come calmante per le gengive infiammate, come lenitivo sulle irritazioni della pelle dovute a sudore o contatto. Insomma è un prodotto jolly da tenere sempre con sè. Infine va benissimo come crema veicolante per altri prodotti come oli essenziali o essenze. Davvero consigliato. (Daniela)
  • Non è il primo gel di aloe che uso, e devo dire che questo è un ottimo prodotto, non solo per la qualità ma anche per la consistenza un po’ più solida di quelli che si trovano in commercio e che mi permette di usarlo anche sullo spazzolino per stenderlo su denti e gengive senza perdermelo in ogni dove non appena inclino lo spazzolino. Perfetto da mescolare al momento anche con oli essenziali a seconda delle necessità. (Rosa R.)

Argilla Bianca – Dentifricio Menta e Biancospino

dentifricio argilla bianca

dentifricio argilla bianca

Prodotto della linea Orale Bjobj, è nichel tested e caratterizzato dalla presenza di sostanze naturali. Nella composizione non sono riscontrabili detergenti di origine petrolchimica.

Ingredienti e benefici

Il dentifricio senza nichel Argilla Bianca di Bjobj si distingue per la presenza d’ingredienti come:

  • argilla bianca
  • estratto di biancospino
  • olio essenziale di menta.

Per sfruttare al massimo l’efficacia di questi ingredienti naturali, contraddistinti da un forte potere antinfiammatorio, si consiglia di lasciare agire il dentifricio in bocca per qualche minuto prima di procedere al risciacquo.

Cosa dice chi l’ha provato

Ecco alcune delle opinioni dei clienti che hanno provato il dentifricio Argilla Bianca di Bjobj.

  • Sono stata proprio soddisfatta da questo prodotto per cui lo ricompro da tempo. il gusto è piacevole e delicato, non riempie la bocca di schiuma, gli ingredienti ottimi e la consistenza giusta a differenza di altri troppo liquidi. (Rita)
  • Buono: naturale e fresco. Non fa schiuma e lascia in bocca una sensazione molto diversa dai dentifrici del supermercato ai quali siamo abituati. Personalmente preferisco il gusto limone e salvia. (Elisa)

Dentifrici e non solo: consigli per chi è alla ricerca di un collutorio

Per un’igiene orale ottimale non è sufficiente ricorrere ai dentifrici senza nichel nei casi in cui si soffre di allergia a questo metallo.

Un ruolo importante riguarda anche il collutorio, che aiuta a prevenire e curare stati infiammatori anche gravi a carico del cavo orale.

Chi è allergico al nichel che soluzione può considerare? Eccone una molto interessante:

Collutorio Menta Bianca

collutorio menta bianca

collutorio menta bianca

Il collutorio nichel tested Menta Bianca è un prodotto a base d’ingredienti naturali e biologici. Aiuta a mantenere il naturale equilibrio fisiologico della mucosa.

Ingredienti e benefici

Il collutorio nichel tested Menta Bianca è caratterizzato dalla presenza di stevia rebaudiana. Questo dolcificante naturale contribuisce a rendere il sapore gradevole eliminando il rischio d’insorgenza della carie.

Omeocompatibile, si distingue per i benefici dal punto di vista dell’azione balsamica e astringente. Il modo d’uso è molto semplice. Per ottenere risultati ottimali va tenuto in bocca per 30/40 secondi, facendo attenzione a contrarre e rilassare i muscoli delle guance.

Cosa dice chi l’ha provato

Ecco qualche opinione dei clienti che hanno provato il collutorio Menta Bianca di Officina Naturae:

  • Ottimo colluttorio, alla menta ma non è aggressivo, si sente che è un prodotto molto naturale. Perfetto per un rinfresco sia durante la giornata sia dopo aver lavato i denti. (Alessia)
  • Collutorio molto buono. Lascia un buon sapore in bocca e non è eccessivamente forte. Lo comprerò ancora. (Rosanna)

Facciamo chiarezza sulle certificazioni

Quando si acquistano dentifrici senza nichel è necessario avere a che fare con diverse certificazioni.

Tenendo fermo il fatto che un consumatore informato e consapevole fa prima di tutto un regalo alla propria salute, ho deciso di darti qualche informazione per aiutarti a orientarti tra le principali tipologie di certificazione:

  • Senza parabeni: i parabeni sono prodotti di origine chimica che si trovano nei prodotti cosmetici senza nichel e nei farmaci. In alcuni casi è possibile trovarli anche nei conservanti. Si riconoscono dal suffisso -paraben. Contrastano il proliferare dei microrganismi ma sono nocivi per l’organismo umano in quanto penetrano nella pelle rimanendo a lungo nei tessuti. Secondo alcune ricerche, possono addirittura influire sulla produzione di estrogeni nelle donne e favorire l’insorgenza di tumore al seno.
  • Cruelty Free: i prodotto caratterizzati dalla certificazione cruelty free sono stati realizzati senza procurare sofferenza agli animali. Nella maggior parte dei casi si tratta di un’autocertificazione dell’azienda produttrice.
  • Senza SLS e SLES: la certificazione senza SLS e SLES indica che nel prodotto non sono presenti il Sodium Lauryl Sulfate e il Sodium Lauryl Sulfate. Queste due molecole sono tensioattive, ossia sciolgono lo sporco. Perché sono dannose per l’organismo umano? Nel caso del SLES per via della presenza di derivati del petrolio. In quello del SLS, per via di una forte aggressività sulla pelle.
  • ICEA (Istituto Certificazione Etica e Ambientale): i prodotti cosmetici certificati ICEA sono garanzia di utilizzo di materie prime naturali e biologiche. Tra i criteri da considerare è presente anche il basso impatto ambientale degli imballaggi, che devono essere ridotti al minimo.
  • Vegan OK: la certificazione Vegan OK è garanzia di un prodotto cosmetico realizzato rispettando la normativa UNI EN ISO 14021. Ciò vuol dire che esiste un responsabile che risponde in sede civile e penale. Si tratta di uno dei più diffusi standard etici al mondo, con prodotti certificati sia in Italia sia all’estero.
  • Nichel tested: i prodotti che presentano questa certificazione sono sicuri per chi soffre di allergia al nichel. Spetta ai singoli produttori certificare la presenza di una quantità di nichel inferiore a 1 ppm.

Leggi anche: Detersivi Senza Nichel, Quali sono i Migliori?

Conclusioni

Sono arrivata alla fine di questa guida dedicata ai migliori dentifrici senza nichel. L’hai trovata utile? Aggiungeresti altri prodotti? Lascia la tua opinione nei commenti e, se vuoi, condividi il post sui social per diffondere informazioni preziosi per chi soffre di allergia al nichel.

disintossicarsi-dal-nichel-guida

  1. Paula Orlini

    Ciao Paola,
    Oggi mi hai aperto un nuovo mondo.
    Sono allergica al Nichel e sto usando prodotti “nichel free” o “nichel tested” per la mia pelle e vestiti, ma non avevo mai pensato che l’allergia fosse estesa anche alla mia bocca.
    Il fatto è che soffro di afte costantemente, ho pensato che fosse per via del cibo, quindi ho cambiato la mia dieta. I dentisti mi dicevano che fosse per via dello stress o che addirittura i miei stessi anticorpi fossero i responsabili… Ovviamente non mi hanno mai convinta, quindi mi sono rassegnata e ho imparato a conviverci (un purgatorio)
    Ma oggi il tuo articolo mi ha forse dato la soluzione a questo mio problema, non avevo mai pensato che le due cose fossero relazionate, ho sempre usato dei dentifrici qualsiasi senza curarmi del contenuto.
    Proverò i dentifrici che proponi qui per vedere come va e spero che possano alleviare un po’ il mio dolore.

    Rispondi
    1. Paola Orsini Autore articolo

      Mi fa molto piacere Paula esserti stata di aiuto. Tienici aggiornate se i dentifrici senza nichel che ti ho consigliato poi ti aiuteranno a disintossicarti. Al Tuo Benessere.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *