zeolite attivata

Zeolite Attivata: Perché Può Essere Utile a chi è Allergica al Nichel?

Chi soffre di allergia al nichel deve trovare soluzioni che permettano di eliminare questo metallo dal corpo: la zeolite attivata è una di queste. Di cosa si tratta? Come si utilizza? Dove comprarla?

In questo post affronto proprio questo tema, sviscerando un argomento molto importante per chiunque voglia far fronte al problema dell’allergia al nichel in maniera costante.

Se ti interessa conoscere un ecommerce affidabile dove acquistare la Zeolite (la stessa che uso anch’io) vai a questo link. Se invece vuoi saperne di più, continua a leggere questo post di approfondimento.


disintossicarsi-dal-nichel-guida

Ho creato un indice dei paragrafi, per aiutarti nella lettura e per darti modo di scegliere gli aspetti per te più interessanti.

Indice dei contenuti

Zeolite attivata: di cosa si tratta?

La zeolite è uno straordinario regalo che la natura ci ha fatto. Si tratta di un minerale di origini vulcaniche, la cui composizione deriva dall’incontro tra lava incandescente e acqua di mare. La struttura della zeolite è microporosa e caratterizzata da numerosi volumi vuoti all’interno dei cristalli.

Esistono numerosi tipi di zeolite e quella generalmente più utilizzata per gli scopi di cui sto per parlarti è la zeolite clinoptilolite. Perché si parla di zeolite attivata? Per l’intervento di un processo che può essere chimico, fisico o chimico fisico e che permette al minerale di reagire in maniera più rapida.

Nel caso della zeolite, il processo prevede l’accelerazione della collisione tra le particelle, che ha come principale conseguenza l’aumento del loro numero e la diminuzione delle dimensioni, che consente di legare più facilmente le tossine presenti all’interno del corpo.

La zeolite attivata non viene solo utilizzata per eliminare i metalli pesanti dal corpo umano: alcuni drammi storici, come per esempio l’incidente al reattore nucleare di Chernobyl, hanno portato in primo piano il ruolo della zeolite attivata nella bonifica di terreni contaminati da radiazioni.

Dopo questa doverosa specificazione è arrivato il momento di scoprire come la zeolite attivata può essere utile a chi soffre di allergia al nichel.

A cosa serve?

La zeolite attivata può essere molto utile per chi soffre di allergia al nichel in quanto, come già ricordato, assorbe i metalli pesanti che si trovano all’interno del corpo umano.

La zeolite  attivata costituisce un’ottima alternativa quando si affronta l’allergia al nichel e alcune delle sue principali conseguenze, come per esempio le criticità a livello dermatologico.

La zeolite clinoptilolite attivata è in grado di assorbire i metalli pesanti e tossici, senza influire sull’equilibrio dell’organismo. Chi decide di optare per una dieta senza nichel disintossicante si preoccupa spesso degli effetti che prodotti come la zeolite possono avere sull’apparato gastrointestinale: in questo caso è davvero utile lasciare da parte qualsiasi cruccio, in quanto la zeolite transita senza venire assorbita dall’intestino, e non ha alcun tipo di conseguenza sulla digestione.

Alcuni studi hanno inquadrato gli effetti positivi della zeolite sulla perdita di peso in soggetti che soffrono di allergia al nichel con sintomi di natura gastrica (questi risultati, come puoi vedere qui, riguardano soprattutto pazienti di sesso femminile).

La zeolite attivata non serve solo per curare l’allergia al nichel, ma viene utilizzata anche da chi pratica sport a livello agonistico per diminuire l’acidosi lattica.


disintossicarsi-dal-nichel-guida

Quali sono le proprietà terapeutiche?

La zeolite attivata produce degli effetti benefici molto rapidi su chi la assume, e contribuisce così all’eliminazione dei metalli pesanti dall’organismo. A questo proposito si possono registrare diversi casi.

C’è infatti chi parla di miglioramenti dal punto di vista della luminosità della pelle in seguito all’assunzione della zeolite, con diminuzione delle squamosità causate dalla dermatite. Altro aspetto da non trascurare quando si parla dei benefici della zeolite è quello del miglioramento dei dolori articolari, accusati da diversi soggetti che soffrono di allergia al nichel (chi riscontra questo tipo di miglioramento in molti casi riferisce anche la cessazione d’integratori vitaminici, in quanto la zeolite risulta molto più efficace).

La zeolite attivata può causare un generale indurimento delle feci ed episodi di stitichezza. Per questo motivo è opportuno, quando si decide d’iniziare ad assumere tale integratore, impegnarsi anche a mantenere alto l’apporto idrico quotidiano, non scendendo sotto i 2 litri di acqua ogni giorno, possibilmente lontano dai pasti.

La zeolite attivata è usata come abbiamo già avuto modo di ricordare anche dagli sportivi, che attraverso la sua assunzione migliorano le proprie prestazioni di resistenza. Tra gli altri benefici oltre a quelli legati all’eliminazione dei metalli pesanti e tossici dall’organismo è possibile ricordare il contrasto dell’azione dei radicali liberi, che rappresenta un valido punto di partenza per combattere l’invecchiamento dei tessuti.

Tra le altre proprietà benefiche della zeolite si può annoverare anche l’influenza sui processi foto ossidativi, che costituiscono una delle più importanti cause delle patologie oculari. La zeolite attivata viene utilizzata anche quando si devono iniziare processi di ripresa da stress fisici importanti, come per esempio quelli successivi a interventi chirurgici invasivi.

La zeolite attivata, come già ricordato, non ha effetti collaterali, e può essere assunta da persone di qualsiasi età senza particolari controindicazioni riguardo allo stile di vita.

Ora che ho parlato delle proprietà terapeutiche della zeolite attivata non mi resta che trattare un altro aspetto importantissimo, ossia la formulazione del minerale.

 Zeolite Posologia: Come Assumerla?

Come si assume la zeolite attivata? Questa domanda può avere risposte differenti. Nella maggior parte dei casi è possibile parlare di zeolite attivata in forma di capsule. Online si trovano diversi prodotti di questo tipo.

Tra i tanti si può ricordare Elkopur 312®, un prodotto totalmente naturale marchio registrato che è utile per depurare l’organismo dai metalli pesanti grazie alla presenza della zeolite, con un validissimo contributo fornito dagli smectiti, terre medicamentose sempre di origine minerale che favoriscono l’evacuazione.

Questo prodotto può essere assunto considerando come dosaggio ideale 2/3 compresse al giorno. Si consiglia spesso di assumerla per un ciclo di 30 giorni, con una pausa successiva di 3/5 giorni.

La zeolite in capsule costituisce una valida alternativa per chi viaggia e si trova a gestire il trattamento dell’allergia al nichel in situazioni diverse da quella domestica, spesso caratterizzate da poca comodità.

La zeolite attivata può essere acquistata in qualsiasi farmacia (non è necessario rivolgersi alle erboristerie) senza bisogno di ricette.

Quanto costano gli integratori a base di zeolite attivata come questo?

I prezzi possono variare molto, a seconda dello store online o del negozio fisico dove si effettua l’acquisto. Se hai intenzione di trovare informazioni aggiornate sui prezzi puoi fare un giro sui principali store online di prodotti naturali, dove, con un po’ di fortuna, puoi imbatterti in offerte per un trattamento mensile a base di zeolite attivata.

Gli integratori a base di zeolite attivata sono deducibili dalle spese sanitarie, ovviamente a fronte della presentazione dello scontrino fiscale.

Per quanto riguarda invece la polvere, il suggerimento è quello di assumerne tre cucchiai al giorno per circa tre mesi, possibilmente prima dei pasti (un difetto di questa formulazione è quello di avere un sapore non sempre gradevole).

Qui sotto puoi trovare un elenco di integratori selezionati da me per trovare la zeolite in vendita online senza passare per farmacie o erboristerie:

Zeolite - Elkopur 312® - Zeolite + Montmorillonite
Zeolite-clinoptiolite + Montmorillonite naturale, attivata – 30 giorni di trattamento

Voto medio su 166 recensioni: Da non perdere

€ 32

 

Zeolith Med - Detox - Capsule
200 capsule – 33 giorni di trattamento

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 38.5

 

Zeolith Med - Detox - Polvere
120 g – 40 giorni di trattamento

Voto medio su 8 recensioni: Buono

€ 34

 

Ho completato la mia trattazione riguardante i benefici della zeolite attivata per chi soffre di allergia al nichel e non solo. Spero di aver risolto tutti i tuoi dubbi in merito alle proprietà benefiche di questo minerale, vero e proprio toccasana quando si tratta di dimenticare alcuni dei problemi che rovinano le giornate a chi soffre di allergia al nichel.

Hai mai usato la zeolite?

Tu hai mai testato questo integratore alimentare? Hai avuto concreti benefici dall’assunzione della zeolite in polvere o in capsule? Condividi la tua esperienza nei commenti qui sotto.


disintossicarsi-dal-nichel-guida

Riassunto del post
Zeolite Attivata: Benefici e rimedi contro l'allergia al nichel
Titolo del post
Zeolite Attivata: Benefici e rimedi contro l'allergia al nichel
Descrizione
Cos'è la zeolite attivata, quali sono i suoi benefici, dove si vende online e quanto costa? Questi sono alcuni degli argomenti di cui si parla in questo post.
Autore

Commenti

    • Paola Orsini
      • Anastasia
          • Martina
          • Paola Orsini
    • Teresa
  1. Sujata
  2. claudio
  3. luana
      • luana
  4. elena
      • elena
        • anna
      • Vanessa
  5. Alessia
  6. davide
  7. Anna
  8. michele
  9. Graziella
      • graziella
  10. Lily
    • Lily
  11. graziella
  12. graziella
  13. Barbara
      • Barbara
  14. Alice
  15. Elvira
  16. jlenia
  17. PAOLA
      • PAOLA
  18. tunia
  19. Gemma
      • Gemma
  20. Elisabetta
  21. Marcella
      • Marcella
      • Lilia
  22. roberto
  23. veronica
  24. Giorgia
  25. teresa
  26. Alessandra
  27. claudia
  28. Michela
  29. Federica
  30. Sergio
  31. LAURA
  32. CLAUDIA
  33. Antonella
      • Cristiana
  34. Stefania
  35. Daniela
  36. Sonia
    • Paola Orsini
      • sonia
        • Paola Orsini

Lascia un commento qui sotto:

Condivisioni

Vuoi Disintossicarti dal Nichel?