biscotti senza nichel

Biscotti Senza Nichel: Ricette e Consigli Pratici

In questa guida scoprirai come preparare biscotti senza nichel e dove acquistare prodotti nichel free al supermercato (anche se ti sconsigli di comprare prodotti industriali confezionati, e ti spiegherò qui sotto il motivo).

Troverai ricette di dolci senza nichel adatte per la tua colazione o per uno spuntino.

Ecco alcuni dati interessanti prima di partire.

L’allergia al nichel, come confermano i numeri, è un disturbo sempre più frequente: ne soffre circa il 20% della popolazione europea con punte del 32,1% tra gli italiani.

I soggetti intolleranti al metallo sono prettamente donne, ma negli ultimi anni si osserva un aumento dell’intolleranza anche tra neonati e bambini.

Leggerai di seguito alcuni consigli per una dieta senza nichel da seguire soffermandoci su alcune golose ricette di dolci e biscotti senza nichel.

Prima di buttarti nella lettura, ti invito a partecipare attivamente al nostro Gruppo Facebook Esclusivo per noi allergiche al nichel dove troverai aiuto e supporto anche per capire dove trovare prodotti senza nichel al supermercato ma non solo.

Come si preparano i biscotti senza nichel? Scoprilo qui sotto.

alimenti no nichel
Guida Gratuita: Alimenti NO Nichel

Colazione senza nichel

Ho parlato a fondo di idee su come preparare una speciale colazione senza nichel.

Io ad esempio mangio senza problemi una colazione salata con bresaola e prosciutto crudo (DOP), oppure bacon con uova biologiche (io mangio quelle del nostro pollaio).

Le fibre e le vitamine si possono assumere mangiando banane e mele.

Le bevande a noi concesse comprendono spremute d’arancia, frullati di frutta fresca e centrifughe di verdura (scegli sempre ingredienti di stagione privi di nichel).

Riduci, invece, il consumo di caffè e tè. 

Alcune sfiziose ricette di biscotti nichel free

Se sei allergica al nichel devi prepararti, impegni e tempo permettendo, biscotti e quanto altro ancora con le tue mani evitando accuratamente i prodotti preconfezionati perché contengono conservanti, coloranti ed eccipienti.

Ecco alcuni esempi di ricette pratiche che puoi tollerare senza problemi.

Biscotti senza nichel, lattosio e glutine

I biscottini che ti presento sono privi di lievito e particolarmente indicati per persone intolleranti a glutine, nichel e lattosio.

La farina di riso può essere sostituita, invece, con l’equivalente 00 in caso di mancata celiachia.

Puoi usare anche la farina di castagne, ottima per preparare ricette di dolci senza nichel.

Gli ingredienti necessari sono:

• 160 grammi di farina di riso
• ½ etto di zucchero
• una tazzina da caffè di olio di riso
• la scorza grattugiata di un limone non trattato e relativo succo
• un uovo.

La procedura da seguire:

1) Lavora in un recipiente tutti gli ingredienti per fare la pasta frolla.
2) Prepara i biscotti e disponili sulla teglia rivestita con carta da forno.
3) Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Biscotti soffici alle banane

Questa ricetta è nichel free, ma è l’ideale anche in caso di intolleranze al lattosio. Gli ingredienti sono:

• una piccola banana matura
• un uovo
• 70 grammi di zucchero di canna
• 40 grammi di olio di riso
• 170 grammi di farina di riso
• ½ etto di amido di riso
• un pizzico di bicarbonato.

La procedura: 

1) Lavora in un contenitore uovo e zucchero.
2) Aggiungi olio, bicarbonato e banana schiacciata.
3) Unisci la farina e l’amido rigorosamente setacciati.
4) Impasta il tutto e fai riposare il composto in frigo per circa mezz’ora.
5) Lavora l’impasto e forma delle piccole palline.
6) Disponi i biscottini sulla teglia foderata con carta da forno.
7) Cuoci in forno statico preriscaldato a 175° per circa 20 minuti.

Biscotti da inzuppo senza nichel

I biscotti da inzuppo nichel free sono perfetti per una prima colazione o una golosa merenda all’interno di un menu senza nichel giornaliero.

Gli ingredienti sono i seguenti:

• un uovo
• 60 grammi di zucchero
• 60 grammi di olio di riso
• 170 grammi di farina di riso
• 80 grammi di amido di riso
• scorza di ½ limone non trattato
• un pizzico di sale
• 4 grammi di bicarbonato e 4 grammi di cremor tartaro
• 50 grammi di latte di riso.

Il procedimento:

1) Sbatti l’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale.
2) Aggiungi le farine setacciate, l’olio, il bicarbonato e il cremor tartaro.
3) Unisci il latte (tanto quanto basta per ottenere un impasto morbido e senza grumi).
4) Prepara i biscotti dando agli stessi la forma preferita.
5) Disponi i biscotti sulla teglia rivestita con carta da forno e distribuisci sugli stessi poco zucchero di canna.
6) Cuoci a 180° in forno preriscaldato ventilato per circa 10 minuti.

I biscottini si possono inzuppare in una tazza di latte di riso. In alternativa, servi a merenda con un infuso caldo di frutta (che puoi tollerare) o una buona spremuta d’arancia.

Biscotti industriali preconfezionati a basso contenuto di nichel

Se non hai tempo per cucinare dolci nichel free, puoi optare per biscotti industriali a basso contenuto di nichel.

Ho stilato per te un elenco delle principali marche di biscotti per una colazione nichel free o per uno spuntino dolce.

Biscotti del Lagaccio Il Viaggiator Goloso: prodotto a base di farina di grano tenero 00, lievito naturale, zucchero e burro.


Tarallini ai semi di finocchio Certossa: sfiziosi biscottini salati da aperitivo.

Biscottini di Novara Camporelli: sono senza lattosio. Vengono preparati con uova fresche, zucchero e fior di farina, cotti in forno per pochi minuti e sottoposti a lento essiccamento.

Krumiri di Casale di Dolceraro: biscotti a base di farina di tipo 2, burro, zucchero, uova biologiche e vaniglia del Madagascar.

Paste Caserecce Biscottificio Casciaro: prodotto simile ai Savoiardi realizzato con farina di grano tenero 00, zucchero, latte, uova, acqua, olio di oliva e agenti lievitanti.

Neole dolci: biscottini a base di farino di riso, uova, zucchero, olio di riso, limone e acqua.

Prima di procedere all’acquisto, leggi attentamente l’elenco degli ingredienti riportato sulle confezioni perché alcune ricette possono subire variazioni nel corso del tempo.

I prodotti industriali devono essere, infine, consumati per brevi periodi in virtù delle tecniche di lavorazione impiegate.

alimenti no nichel
Guida Gratuita: Alimenti NO Nichel

Dolci senza nichel

La maggior parte dei dessert può essere, inoltre, consumata da persone vegane e intolleranti a latte, uova e lievito.

Pensa che si possono preparare:

  • strudel
  • cheesecake
  • crepes
  • crostate
  • muffin
  • gelati
  • creme.

Strudel di mele nichel free

Lo strudel di mele è un dolce sempre apprezzato da grandi e piccini. Gli ingredienti indispensabili sono:

• 230 grammi di farina di riso
• 20 grammi di amido di riso
• 70 grammi di zucchero
• 60 ml di olio di riso
• 60 ml di acqua
• scorza e succo di ½ limone non trattato
• 1 mela
• 3 grammi di cremor tartaro e 3 grammi di bicarbonato
• alcuni cucchiai di marmellata di arance fatta in casa
• 2 cucchiai di zucchero di canna.

Il procedimento da seguire è il seguente:

1) Setaccia le farine in una ciotola, aggiungi il lievito, la scorza del limone e lo zucchero.

2) Unisci acqua, olio a filo e succo di limone.

3) Impasta il tutto con le mani.

4) Lavora l’impasto per renderlo morbido e omogeneo.

5) Copri il panetto con la pellicola trasparente e riponilo in frigo per circa 20 minuti.

6) Stendi l’impasto sul tavolo e lavoralo per ottenere una sfoglia dello spessore di circa 3 mm.

7) Taglia la mela a pezzetti, aggiungi qualche goccia di succo di limone e la marmellata.

8) Distribuisci il ripieno al centro della sfoglia e aggiungi lo zucchero di canna.


9) Chiudi con attenzione lo strudel e spennella la sua superficie con poca marmellata.


10) Cuoci in forno preriscaldato a 170° per circa 30 minuti (modalità ventilata).

Cheesecake alle pesche senza nichel

Il cheesecake è una di quelle torte senza nichel perfette per festeggiare il compleanno di persone allergiche al metallo. Gli ingredienti necessari sono:

• 6 biscotti nichel free (tipo frollini)
• burro quanto basta (non usare prodotti di tipo vegetale perché sono ricchi di oli non salutari)
• 200 ml di latte di riso
• 250 grammi di pesche
• 40 grammi di amido di riso
• ½ etto di zucchero.

La preparazione:

1) Frulla i biscotti nel mixer e aggiungi il burro sciolto a bagno maria.

2) Lavora biscotti e burro per ottenere la base della torta.

3) Frulla le pesche con il latte di riso.

4) Unisci l’amido di riso e lo zucchero alla purea di frutta e trasferiscila sul fuoco a fiamma bassa.

5) Fai addensare la crema in circa 10 minuti.

6) Disponi la crema raffreddata sulla base della torta e guarnisci con qualche fettina di pesca messa da parte.

7) Fai riposare qualche ora in frigorifero e servi.

Le crepes senza nichel

Ingredienti:

• 400 ml scarsi di latte di riso
• 250 grammi di farina 00
• 60 grammi di olio di riso
• un pizzico di sale
• ½ bustina di zafferano (in alternativa ½ cucchiaino di curcuma)
• 40 grammi di zucchero (versione dolce).

Procedimento:

1) Sciogli lo zafferano o la curcuma nel latte di riso.

2) Unisci la farina setacciata, il latte e l’olio.

3) Lavora il composto per eliminare eventuali grumi.

4) Fai riposare il preparato in frigorifero per circa 30 minuti.

5) Ungi la padella con un filo d’olio, distribuisci la pastella sul fondo e cuoci a fuoco basso.

6) Farcisci le crepes salate e/o dolci con il tuo ripieno preferito evitando prodotti contenenti nichel quali cioccolato, prosciutto cotto, gamberetti, senape, maionese e altri ancora.

Crostata senza nichel

Tra le ricette dolci senza nichel la crostata può essere preparata anche nella versione nichel free.

Gli ingredienti da usare sono:

• 250 grammi di farina 00
• 100 grammi di zucchero
• 60 ml di olio di riso
• 70 ml di acqua
• scorza di ½ limone non trattato
• 3 grammi di cremor tartaro e 3 grammi di bicarbonato
• confettura di pesche non industriale.

Il procedimento è il seguente.

1) Prepara la pasta frolla lavorando in una ciotola farina, zucchero, olio, acqua, scorza del limone, cremor tartaro e bicarbonato.

2) Lavora il panetto quanto basta e riponilo in frigo per circa 30 minuti.
3) Stendi l’impasto.

4) Fodera lo stampo con carta da forno e disponi sul fondo dello stesso la base della crostata.

5) Farcisci con la confettura di pesche e decora con la restante pasta frolla.

6) Cuoci in forno preriscaldato (modalità statica) a 170° per circa 30 minuti.

Muffin al cappuccino senza nichel

I muffin al cappuccino sono i dolcetti ideali per la merenda dei bambini e non solo. Gli ingredienti sono:

• 200 grammi di farina 00
• 100 grammi di zucchero
• 120 millilitri di latte di riso
• 30 millilitri di caffè
• 8 grammi di cremor tartaro e 5 grammi di bicarbonato.

Il procedimento:

1) Setaccia la farina in una ciotola, aggiungi lo zucchero, il cremor tartaro e il bicarbonato.

2) Aggiungi i liquidi a filo e lavora il composto fino a ottenere un impasto liscio e senza grumi.

3) Versa il preparato nelle formine per muffin precedentemente infarinate.

4) Cuoci a 170° in forno statico preriscaldato per circa 30 minuti.

Gelato alle fragole senza nichel

Tra le ricette senza nichel il gelato è il dessert perfetto nella stagione calda. Gli ingredienti sono i seguenti:

• 350 grammi di fragole
• 300 grammi di panna montata di riso
• 80 grammi di zucchero.

Il procedimento:

1) Prepara la panna montata con latte di riso (100 grammi), amido di riso (10 grammi), olio di riso (40 grammi), un cucchiaino raso di zucchero, un foglio di gelatina e acqua fredda (80 grammi).

2) Frulla le fragole, aggiungi lo zucchero e la panna.

3) Lavora il composto nella gelatiera, trasferiscilo nel contenitore e conserva nel congelatore.

Coppette di crema pasticcera senza nichel

La crema pasticcera nichel free è il dessert perfetto per una cena tra amici. Gli ingredienti sono:

• 2 tuorli
• 400 ml di latte di riso
• 80 grammi di farina
• 125 grammi di zucchero
• scorza di ½ limone non trattato.

La preparazione:

1) Monta con la frusta elettrica uova e zucchero.

2) Aggiungi la farina setacciata, il latte tiepido a filo e la scorza del limone.

3) Trasferisci sul fuoco e cuoci fino a quando la crema non si addensa.

4) Servi in coppette e guarnisci con biscottini nichel free fatti in casa o acquistati.

UNA RICETTA DALLA NOSTRA COMMUNITY

Se sei iscritta al nostro gruppo Facebook privato ed esclusivo per allergiche al nichel, sai bene che condividiamo spesso ricette adatte a noi, incluse le preparazioni per una colazione dolce o salata o per dei biscotti senza nichel.

Non fai ancora parte del nostro super Gruppo Facebook? Bene, allora richiedi qui la tua iscrizione.

Questa che vedi qui è una delle ricette estratte dal nostro super gruppo.

Torta senza Nichel, Zucchero e Lattosio (alla Zucca)

(Foto, ingredienti e preparazione a cura di Laura Grosso)

Questa torta senza nichel è perfetta anche per intolleranti al lattosio e al glutine.

Torta alla zucca senza nichel, zucchero e lattosio

Ingredienti:

  • 200 grammi di zucca grattugiata
  • 100 grammi latte riso
  • 50 grammi olio di riso
  • 300 grammi di farina riso
  • 4 grammi di bicarbonato
  • mezzo limone spremuto.

Preparazione:

Miscela tutti gli ingredienti e poi aggiungi il bicarbonato e il limone spremuto per attivare il bicarbonato (al posto del lievito chimico).

Cucinare senza nichel

Se hai scoperto di essere allergico al nichel devi, causa forza maggiore, modificare le tue abitudini alimentari e rivoluzionare, in un certo senso, la cucina. 

La domanda, giunti a questo punto, sorge spontanea: cosa puoi mangiare se hai un’allergia al nichel?

Esistono, come visto in precedenza, innumerevoli ricette sfiziose per preparare antipasti, primi, secondi, dolci e biscotti senza nichel. 

E’ sufficiente selezionare con attenzione gli ingredienti, leggere le etichette dei prodotti in commercio e il gioco è fatto.

Conclusioni

Le persone  allergiche al nichel accusano frequenti dermatiti da contatto e vari disturbi gastrointestinali.

Queste manifestazioni possono essere trattate con alcuni farmaci durante la fase acuta, ma ci sono delle alternative migliori.

Per disintossicarsi dal nichel bisogna seguire un regime alimentare a esclusione per reintrodurre, in un secondo tempo e in modo graduale, i cibi a cui sei intollerante.

Segui, dunque, il nostro programma detox per disintossicarti dal nichel in meno di 3 mesi che ha già aiutato centinaia di allergiche per dire addio a cure mediche costose e non risolutive.

Se vuoi saperne di più, visita la pagina web: https://allergianichel.com/my/protocollo-detox.

alimenti no nichel
Guida Gratuita: Alimenti NO Nichel

Lascia un commento qui sotto:

Condivisioni