La dieta senza nichel fa dimagrire?

dieta senza nichel per dimagrire

Una domanda che mi viene posta spesso dal mio gruppo privato su Facebook è questa: “Paola, ma una dieta senza nichel fa dimagrire?

Sto aumentando di peso e non so più cosa posso mangiare“.

In questo articolo scoprirai i motivi per cui la maggior parte delle persone allergiche tendono ad ingrassare se non seguono una dieta nichel free per tornare ad una vita normale senza ansie e stress.

Sei pronta a scoprire come risolvere il problema? Allora continua a leggere qui sotto.

Video: 3 Consigli Pratici per Scendere di Peso anche se Sei Allergica al Nichel

 

Il primo passo è quello di disintossicarsi dal nichel

disintossicarsi-dal-nichel-guida

Se hai l’allergia al nichel e non sai cosa mangiare è normale. Ci sono passata anch’io come altre migliaia di persone prima di me.

Il tuo obiettivo principale è quello di seguire una dieta per l’allergia al nichel affidandoti ad un bravo nutrizionista.

Non basta avere qualche sintomo, ti consiglio di avere la certezza scientifica di essere allergica o intollerante al nichel tramite un semplice patch test.

Lo so cosa sta pensando ora: “ma io ho speso un capitale in medici, dottori e farmaci senza risolvere nulla!”.

Anch’io mi sono imbattuta in tanti medici e dottori che non conoscevano a fondo il problema. Mi davano solo un piccolo elenco con gli alimenti che non contengono nichel e nessuna informazioni in più.

Se anche tu sei a questo punto non preoccuparti, perchè il mio obiettivo è proprio quello di aiutare le persone a seguire un’alimentazione senza nichel grazie al mio staff di professionisti con il programma nichel detox.

Consigli di lettura: frutta senza nichel che puoi mangiare senza problemi.

Intolleranza al nichel e aumento di peso

Ora, torniamo alla tua domanda principale per cui stai leggendo questo articolo: “Perché si ingrassa con l’allergia al nichel”?

Ci sono molte persone che mi contattano per essere seguite dal nostro staff di esperti perché mi dicono che non riescono a scendere di peso.

Quando i medici sottovalutano la tua situazione o ti prendono per matta, fagli leggere questo studio clinico (post lungo ma molto interessante, leggilo fino alla fine, c’è una sorpresa per te 😉 ).

Sovrappeso ed obesità non dipendono solo da alimentazione scorretta e vita sedentaria.

Uno studio su oltre 1000 pazienti ha dimostrato che l’allergia al Nichel giocherebbe un ruolo importante.

Per la prima volta i ricercatori del Department of Experimental Medicine, Università La Sapienza di Roma, hanno osservato un’associazione significativa tra allergia al nichel e obesità.

Questo è lo studio condotto su 1128 pazienti in sovrappeso e obesi, pubblicato sulla rivista Plos One con il titolo:

“Overweight and obese patients with nickel allergy have a worse metabolic profile compared to weight matched non-allergic individuals”:

L’ Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha recentemente lanciato un allarme sui possibili effetti deleteri del nichel, assunto con la dieta, sul metabolismo energetico e sul rischio di comparsa di malattie per gli allergici.

Lo studio clinico sulla difficoltà a scendere di peso a causa dell’allergia al nichel


L’analisi è stata effettuata sui pazienti di età compresa tra 18 e 65 anni che accedevano al Centro di Alta specializzazione della cura dell’Obesità CASCO dell’AOU Policlinico Umberto I.

I soggetti in sovrappeso e obesi che presentavano almeno due segni o sintomi compatibili con la SNAS o l’ACD (dermatite allergica da contatto), come:

  • gonfiore intestinale
  • meteorismo
  • dolore addominale
  • eruttazione
  • dispepsia
  • diarrea
  • stitichezza
  • sintomi sistemici (fatica, mal di testa)
  • e segni cutanei (grattamento, rash, orticaria).

Venivano candidati all’esame del patch test per il nichel.

Dall’analisi dei dati il 59.7% della popolazione in sovrappeso/obesi aveva anche l’allergia al nichel.

Fonte della notiziahttps://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0202683

Dieta per allergia al nichel: anche tu hai problemi a perdere peso?

Se la risposta è SI, allora ti invito a disintossicarti dal nichel per facilitare e velocizzare la perdita di peso.

Il primo passo è farti seguire da un esperto e vedrai che inizierai a perdere peso nel momento in cui hai seguito una dieta anti nichel.

Quindi, il tuo percorso non è una dieta dimagrante nichel free, perché prima riuscirai ad eliminare il nichel in eccesso nel tuo corpo e prima inizierai a perdere qualche chilo stando semplicemente attenta ai consigli dell’esperto a cui ti affiderai.

Approfondimenti di lettura: scopri qui un elenco di cibi senza nichel.

Consigli pratici su come disintossicarsi dal nichel


Elimina gli oli vegetali
industriali, tossici per la nostra salute e ricchi di nichel.

Ecco un elenco di oli vegetali da eliminare dalla tua dieta:

  • olio di girasole
  • olio di semi di soia
  • olio di cotone
  • olio di mais.

Elimina dalla tua dieta i grassi vegetali idrogenati come:

  • la margarina
  • i crackers
  • grissini
  • patatine fritte
  • crostini
  • focacce
  • gelati (artigianali e confezionati)
  • etc.

Per le bevande ti invito a non bere alcolici o bevande gassate, ricche di zuccheri (se devi perdere peso non puoi bere birra, vino, coca cola e simili), conservanti, additivi chimici e tanti altri prodotti tossici per noi allergiche al nichel.

L’infiammazione generale che si crea mangiando questi alimenti non salubri per la tua salute, provoca un avviso di pericolo nel nostro organismo che fa accumulare il grasso corporeo invece di usarlo come carburante per il funzionamento dell’organismo.

Ecco perché anche con un regime alimentare corretto, ma pieno di alimenti ai quali sei allergica, avrai la tendenza ad ingrassare.

Scegli pesci consentiti come orata, tonno e salmone fresco, pesce spada, branzino (qui trovi altri consigli sul pesce senza nichel che puoi mangiare).

Se hai voglia di dolci, non acquistare biscotti o dolci industriali perché comunque contengono ingredienti che non sono tollerati da noi allergiche.

Preferisci preparare tutto in casa, ad esempio per i dolci senza nichel, potresti usare questi tipi di farine che sono tollerate dalla gran parte delle allergiche che il mio staff di esperti ha seguito nel corso degli anni:

Qui sotto ti indico alcuni approfondimenti per la tua alimentazione:

Per concludere

Ora hai le idee più chiare grazie allo studio scientifico che ti ho condiviso qui sopra che esiste una correlazione tra allergia al nichel e difficoltà a perdere peso.

Hai alcuni suggerimenti pratici su alcuni alimenti da evitare e cosa mangiare se hai la SNAS (quindi un’allergia al nichel con sintomi gastrointestinali e non solo).

Prima di salutarti però voglio offrirti ancora di più il mio supporto.

Tu hai notato che fai fatica a perdere peso da quando hai scoperto di essere allergica al nichel? Parliamone nei commenti qui sotto.

disintossicarsi-dal-nichel-guida