dieta senza nichel

Dieta senza nichel: tutto quello che devi sapere

Abbracciare una dieta senza nichel vuol dire prima di tutto essere costanti: il processo di disintossicazione da questo metallo risulta efficace unicamente se non si molla il colpo e se si fa attenzione ad assumere solo gli alimenti senza nichel.

Soffrire di questa allergia significa mangiare senza nichel. Quello che mettiamo ogni giorno nel piatto è infatti fondamentale per contenere i sintomi di questa condizione, evitando effetti estetici alla pelle fastidiosi e problemi di natura gastrointestinale.

Ecco quindi qualche indicazione per chi vuole saperne di più in merito alle regole alimentari per chi soffre di allergia al nichel.

settimana no nichel

 

Per facilitarti la lettura puoi consultare qui sotto l’indice dei contenuti di questa guida.

Indice dei contenuti:

Dieta senza nichel: le indicazioni preliminari

Quando si decide di mettere a punto una dieta priva di nichel è importante avere chiare le idee in merito agli alimenti da evitare e riguardo a quelli che, invece, non procurano alcun tipo di problema.

Risulta utile seguire anche delle indicazioni pratiche preliminari, come per esempio l’eliminazione di qualsiasi cibo in scatola, anche se si tratta di alternative senza dubbio comode. Perché non sono adatte a chi soffre di allergia al nichel? Per il semplice fatto che i contenitori contengono questo metallo, che può contaminare gli alimenti.

Dopo questo consiglio iniziale si può iniziare a parlare degli alimenti che contengono nichel e che sono vietati e di quelli che, invece, possono essere consumati senza preoccupazioni da chi soffre di questa allergia.

Ecco gli alimenti da eliminare

Quali sono i cibi da evitare, gli alimenti contenenti questo metallo, quelli che non dovrebbero essere compresi in una dieta giornaliera senza nichel? Per facilitare la tua lettura ho preparato l’elenco tenendo conto delle diverse categorie dei cibi.

Articolo di approfondimento: prima di leggere la lista di questi alimenti ti consiglio di approfondire anche questa serie di ricette senza nichel, dall’antipasto al dolce.

  • Cereali e derivati: l’ambito dei cereali e dei loro derivati è ricco di cibi che dovrebbero essere esclusi dalla dieta di chi soffre di allergia al nichel. In questo novero è possibile trovare la farina di mais, l’avena, il grano saraceno, ma anche la farina integrale e tutti i prodotti con essa realizzati.
  • Latte e derivati: anche il latte e i suoi derivati devono essere tenuti particolarmente sotto controllo quando si parla di dieta senza lattosio e senza nichel. Chi soffre di allergia a questo metallo dovrebbe bandire completamente la panna montata, così come lo yogurt al malto.
  • Frutta e verdura: avere le idee chiare su quello che si può mangiare riguardo a frutta e verdura quando si soffre di allergia al nichel è fondamentale. Chi vuole iniziare una dieta nichel free dovrebbe dimenticare totalmente carote, cavoli, cipolle, albicocche, ananas, anguria, pere, prugne (si tratta solo di alcune opzioni, perché l’elenco sarebbe davvero molto lungo).
  • Carne e pesce senza nichel: occhi bene aperti anche sulla carne e sul pesce se soffri di allergia al nichel! Sì, pure in questo caso risulta possibile parlare di opzioni vietate se si vuole abbracciare una dieta priva di questo metallo pesante e contenere i sintomi dell’allergia. Quali sono le alternative da escludere? Più che di carni possiamo parlare di salumi vietati, per via della necessità di eliminare il prosciutto cotto. Per quanto riguarda invece il pesce, chi soffre di allergia al nichel dovrebbe escludere dalla propria dieta alternative come il pesce azzurro, i gamberi, gli scampi, i mitili, il merluzzo.
  • Dolci: i dolci sono un tasto dolente quando si parla di dieta priva di nichel. Per quale motivo? Perché i più golosi devono escludere dalla propria dieta delle opzioni considerate molto gustose, come per esempio il cacao e le brioches.

 

settimana no nichel

 

Questi gli alimenti ad alto contenuto di Nichel da evitare:

  • Arachidi
  • Avena
  • Cacao
  • Cioccolato
  • Pomodoro concentrato
  • Lenticchie
  • Mandorle
  • Noci
  • Nocciole
  • Uva passa
  • Carote
  • Albicocche
  • Fichi
  • Funghi
  • Pere
  • Pomodori

(fonte: studi del Dottor Falagiani e del Dottor Schiavino del 2008)

Quanto appena elencato costituisce solo una parte di quanto dovrebbe essere eliminato dalle scelte alimentari di chi soffre di allergia al nichel. Adesso è arrivato il momento di vedere assieme quelli che invece sono gli alimenti consentiti, con un altro excursus fondamentale per capire come muoversi in cucina quando si vuole mettere a punto un piano alimentare senza nichel.

Allergia al nichel: Cosa mangiare?

Cosa può mangiare una persona che decide d’iniziare una dieta per l’intolleranza al nichel? Come nel caso degli alimenti vietati, anche in questa situazione avrai modo di orientarti grazie a una divisione per categorie.

  • Cereali e derivati: chi ha intenzione d’iniziare una dieta povera di nichel può tirare un sospiro di sollievo e mangiare senza problemi il riso, la pasta non integrale, la farina 00, le fette biscottate (purché siano privi degli ingredienti elencati nel paragrafo dedicato agli alimenti vietati).
  • Latte e derivati: la dieta contro l’allergia al nichel può essere caratterizzata dall’assunzione di formaggi sia freschi sia stagionati, purché non siano confezionati. Gli altri alimenti legati a questo ambito che non è necessario escludere sono la besciamella – sempre non confezionata – e lo yogurt, meglio se privo di aromi.
  • Frutta e verdura: chi soffre di allergia al nichel e ha intenzione di disintossicarsi da questo metallo partendo dalla cura del regime alimentare può mangiare senza particolari problemi le banane, le mele, le pesche, le patate (rigorosamente sbucciate), gli agrumi, le zucchine (anche in questo caso si tratta solo di una piccola parte degli alimenti consentiti, perché l’elenco potrebbe continuare per molte più righe).
  • Carne e pesce: quali sono le alternative consentite in ambito di carne e pesce a chi segue un menu senza nichel? Via libera per la mortadella (a patto che sia senza pistacchio), per il prosciutto crudo, per il salame e per la bresaola.
  • Dolci: quali dolci può mangiare senza preoccupazioni chi soffre di allergia al nichel? In questo caso si può dare semaforo verde ai biscotti non confezionati (facendo attenzione alla presenza di olio di semi), alla crema pasticcera sfusa, al miele, ai dolci preparati con il burro, alle marmellate di frutta.

Questi schemi rappresentano senza dubbio dei punti di partenza utili per capire come muoversi quando si decide di mettere a punto una dieta alimentare senza nichel, ma non sono sufficienti. Perché? Per il semplice fatto che per tenere ancor più sotto controllo i sintomi è necessario ricordarsi anche di non bere la prima acqua che esce dal rubinetto la mattina, in quanto è caratterizzata spesso da un’alta concentrazione di nichel.

Altro piccolo consiglio pratico che non si può non dare a chi vuole disintossicarsi da questo metallo pesante consiste nel fare attenzione alle pentole che si utilizzano in cucina, facendo in modo di sceglierle in vetro pirex o in acciaio inox (in questo caso è opportuno controllare che non sia presente la dicitura 18/10, che indica la presenza di basse quantità di cromo e nichel nella lega).

Curare l’alimentazione è il primo passo per dimenticare alcuni dei più fastidiosi sintomi dell’allergia al nichel: il miglior modo per ottenere risultati al proposito è documentarsi e avere sempre in mente le principali opzioni vietate e quelle consentite.

Le indicazioni che hai appena letto ti hanno dato una mano in merito? Hai altri suggerimenti da dare riguardanti la dieta senza nichel e le opzioni più valide per seguirla? Puoi lasciare un tuo commento e contribuire a migliorare le informazioni presentate!

settimana no nichel
Riassunto del post
Dieta senza nichel: cosa c'è da sapere
Titolo del post
Dieta senza nichel: cosa c'è da sapere
Descrizione
In questo post scopri qualche indicazione per saperne di più in merito alle regole alimentari per chi soffre di allergia al nichel.
Autore

Commenti

  1. pinaviale
    • Silvia
  2. pinaviale
  3. pinaviale
  4. Manuel
  5. gabriele
  6. matteo
    • Susy
      • Sara
  7. Chiara
  8. daniela
  9. Susy
  10. Gabriella
  11. Lorella
  12. Rosa
  13. Rosa

Lascia un commento qui sotto:

Condivisioni

Vuoi Disintossicarti dal Nichel?